Fabbriche Aperte: gli studenti visitano le aziende del Gruppo Lapi

Si è appena conclusa una settimana ricca di appuntamenti per le aziende del Gruppo Lapi che hanno aperto le porte dei loro stabilimenti a circa cento studenti. “Fabbriche Aperte”, iniziativa patrocinata da Federchimica, è ormai un evento ricorrente nel programma di attività che il Gruppo Lapi dedica ai ragazzi del comprensorio. Un’esperienza coinvolgente offerta agli studenti per mostrare la chimica studiata tra i banchi di scuola applicata ai grandi processi industriali.

Il valore di queste attività, da quest’anno è ancor più sostanziale in quanto questo tipo di esperienze formative sono riconosciute come ore valenti per l’alternanza scuola lavoro, divenuta obbligatoria con la nuova legge n° 107/15 da svolgersi per tutti gli alunni nell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado.

Circa 60 ragazzi, appartenenti alle classi 3° ad indirizzo chimico dell’ IT Cattaneo di San Miniato, hanno iniziato il loro percorso attraverso le diverse realtà aziendali visitando, martedì 17 maggio, la Conceria Gi Elle Emme di Ponte a Egola, conceria specializzata nella produzione di cuoio per suola.

Nei giorni seguenti 18 e 19 maggio, hanno proseguito visitando anche le altre 4 aziende del polo chimico del Gruppo Lapi (Figli di Guido Lapi, FGL International, Toscolapi e Finikem), ubicate a Castelfranco di Sotto tra via Francesca Nord e Via Tabellata.

Dopo una prima illustrazione delle importanti caratteristiche dei tannini vegetali, core business della Figli di Guido Lapi, è iniziato il percorso che, sotto la guida di personale qualificato, ha condotto i ragazzi ad attraversare le aree focali di tutte le altre aziende, dal Laboratorio di analisi, alla Conceria Sperimentale, agli impianti produttivi e ai magazzini.

Anche la Lapi Gelatine di Empoli, storica azienda affermata come produttore di riferimento di gelatina da pelle bovina e da pelle di pesce per il settore farmaceutico ed alimentare, nei giorni 19 e 20 maggio, ha ospitato 45 studenti delle classi 4° ad indirizzo chimico dell’Istituto Scolastico Ferraris-Brunelleschi di Empoli.

Ancora una volta la soddisfazione degli organizzatori delle aziende del Gruppo è stata appagata, per l’interesse e la curiosità mostrati durante le visite.

Molte sono state le personalità che sono intervenute ai diversi eventi: Vittorio Maglia, Direttore Centrale Analisi Economiche-Internazionalizzazione Federchimica; Gabriele Toti, Sindaco di Castelfranco; Vittorio Gabbanini, Sindaco di San Miniato; Brenda Barnini, Sindaco di Empoli; Michele Matteoli, Presidente Cuoio Depur/Consorzio Conciatori; Simone Remi, Presidente del Consorzio Vera Pelle conciata al Vegetale; Ferdinando Ciampi delle Unioni Industriali Pisane, Economia di Impresa e Gestione Associativa. Nei loro interventi tutti hanno ribadito l’importanza di questo tipo di iniziative formative, fondamentali per la crescita e lo sviluppo di quella che sarà la nuova forza lavoro.

0

You May Also Like